IL METODO CLASSICO

Metodo Classico rosé da sole uve pinot nero

145 ROSÉ BRUT
Oltrepò Pavese Metodo Classico
Pinot Nero Rosé DOCG

Prodotto nel vigneto di proprietà dell'Azienda Agricola Manuelina
identificato con il numero 145 sulla mappa catastale di Santa Maria della Versa.

Note tecniche

Vitigno: pinot nero (100%)
Sistema di allevamento: Guyot
Densità di impianto: 5000 ceppi per ettaro
Esposizione: nord-est

Le uve, raccolte manualmente alla fine di agosto nel vigneto identificato con il numero 145 sulla mappa catastale di Santa Maria della Versa, subiscono una pigiodiraspatura soffice, che elimina il raspo. Le bucce restano a contatto con il mosto per una notte, cedendo quel colore che darà la tonalità rosata al vino. Dopo la pressatura, che separa le bucce dal mosto, e la decantazione del mosto, si avvia la fermentazione alcolica e si completa il processo di ottenimento del vino base con successivi travasi. Al termine dell'inverno si imbottiglia il vino che, dopo la rifermentazione in bottiglia, diventerà Metodo Classico. Il nostro Rosé riposa per almeno 36 mesi in bottiglia a temperatura controllata. Infine, mediante le operazioni di remuage e dégorgement, il Metodo Classico è illimpidito e pronto per la commercializzazione.



Note di degustazione

Vista: perlage fine e persistente, colore rosa antico.
Olfatto: naso intenso e complesso, con note di piccoli frutti rossi, lievito e - in sottofondo - sentori di agrumi e di rosa.
Gusto: cremoso, sapido ed equilibrato. La struttura del pinot nero si esalta con la mineralità tipica di questi terreni, donando piacevolezza di beva e una lunga persistenza.
Abbinamenti: ottimo aperitivo. Grazie alla sua struttura si abbina bene a piatti anche impegnativi (carni saporite, crostacei, formaggi a media stagionatura). Molto interessante anche il connubio con le macedonie di frutti rossi.
Temperatura di servizio: 8 °C